Tasso Torquato

Aminta Favola Boschereccia di Torquato Tasso ora per la prima volta alla sua vera lezione ridotta. (Segue:) Guarini Giovanni Battista. Pastor Fido di Giambattista Guarini. Crisopoli. Impresso Cò Tipi Bodoniani.


Crisopoli, Impresso Cò Caratteri Bodoniani, 1789. (Segue:) Crisopoli, Impresso Cò tipi Bodoniani, 1793.


2 opere riunite in 1 volume In-4 real folio (mm 285x210): (Prima opera) Pagine [14] le prime[ 2] bianche, 14, [2] Dedica del Bodoni ai lettori, 142 ed in fine [2] bianche con sotto il titolo ritratto in ovale del Tasso, e a carta 5 recto testata incisa da J. Lucatelli. (Seconda opera) Pagine [2], 345, [3]. Bellissima legatura in piena pergamena solida coeva, dorso a 6 nervi interamente decorato oro con tasselli bicolori per i titoli, tagli dorati, sguardie interne con carta marmorizzata blu, Ex Libris applicato al contropiatto anteriore " Charles Benson". Alla prima carta bianca iniziale nota manoscritta datata 1883.

Due magnifiche opere in edizione Bodoniana riunite insieme.

Prima edizione Bodoniana dell'Aminta, da non confondersi con la ristampa del 1792 che porta la stessa data.

Variante B: Su carta d'Annonay con sostuzione di c. a2 (linea 17 di c. a2 v: " Però spesso celandomi, e fuggendo," al posto di " Però, spesso celandomi, e fuggendo," e c1 (Ultima linea di c. c1v: "Ora al posto di "Or", con la a erasa in alcuni esemplari).

Brooks, 379. De Lama II, 54. Gamba, 958.

Per il Guarini: Brooks, 521: " Edizione magmifica della quale ne tirò 25 copie in carta sopraffina ( come la nostra ed una in pergamena).

Codice:   15245

Richiedi informazioni sull'opera: