Manfredi Eustachio

Rime...con un ristretto della sua vita e con alcune sue prose in questa nuova edizione aggiunte ed alcuni lugubri Componiment recitati in occasione della sua morte.


Bologna, Lelio dalla Volpe, 1760.


In-8°, pagine IV, 235, [1]. Ritratto dell'Autore in antiporta, delineato da Dom. Fratta e inc. in rame da Joan Fabbri. Legatura in piena pergamena coeva, tagli spruzzati
Gamba, 2332: "Stimabile edizione...Le Prose consistono in un'elegante Novella italiana, ch'è tolta dalla favola della Vedova Efesina, ed in un'Orazione in lode di S. Petronio".
Codice:   14741

Richiedi informazioni sull'opera: